Non tenere i tuoi dispositivi in stand by

Utilizzare gli elettrodomestici ed i dispositivi elettronici in modo ecosostenibile equivale a ridurre i consumi elettrici. L’esigenza di avere l’immediata disponibilità di utilizzo dell’elettrodomestico, normalmente con il telecomando, impone che determinate funzioni dell’apparecchio restino alimentate in modo da garantire che al ricevimento del segnale dal telecomando siano subito alimentati i circuiti di potenza che fanno funzionare l’elettrodomestico.
Da uno studio effettuato a livello europeo, il fenomeno dei consumi in stand by pesa circa il 10% sulla bolletta dell’energia elettrica ed è responsabile dell’emissione di circa 19 milioni di tonnellate di CO2 annue. Parlando di televisori, lettori DVD e Blu-Ray, videoregistratori, impianti stereo, forni a microonde ed in generale tutti quei congegni in cui si accende un LED quando sono collegati alla presa di corrente, la famiglia virtuosa, nei momenti di non utilizzo, preferisce staccare la spina, risparmiando fino al 49% sui consumi.